Carta Servizi

Carta dei Servizi

Il CTP S.p.A. nasce il 30 Marzo 2001 a seguito della trasformazione, attuata ai sensi dell’ art. 18 del Decreto Legislativo n° 422/1997, così come novellato dal D.Lgs. n° 400/1999, del precedente Consorzio Trasporti Pubblici.

L’atto costitutivo della Società è stato emesso con Decreto del Presidente della Provincia di Taranto n° 23 del 30/03/2001.

La Società per Azioni CTP è a prevalente capitale pubblico locale, le sue azioni sono possedute da: Provincia di Taranto, Comuni di: Carosino, Crispiano, Faggiano, Fragagnano, Ginosa, Grottaglie, Laterza, Leporano, Lizzano, Manduria, Maruggio, Massafra, Monteiasi, Montemesola, Palagianello, Palagiano, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, San Marzano di San Giuseppe, Statte, Taranto e Torricella.

La Società ha per oggetto sociale:

  • la gestione diretta del trasporto pubblico locale, esercitata in ogni forma e con ogni mezzo idoneo, nella Regione Puglia e per i collegamenti del territorio di quest’ultima per qualsiasi destinazione che realizzi un fine sociale e/o programmi lo sviluppo economico e civile delle comunità locali della Provincia di Taranto;
  • l’assunzione di servizi per l’esercizio di linee o collegamenti su gomma, rotaie, funicolari, automatizzate e di navigazione per acqua e per aria, per il trasporto pubblico di persone e merci;
  • lo svolgimento di ogni servizio sussidiario e/o complementare  rispetto a quello di trasporto pubblico di linea che realizzi il miglior funzionamento, la più ampia fruizione, la più produttiva gestione;
  • lo svolgimento di ogni servizio e attività commerciale e collaterale comunque connessa con il trasporto pubblico e la mobilità che garantisca la migliore utilizzazione dei mezzi e degli impianti, quali: servizio di noleggio con e senza conducente, servizi gran turismo, servizio ed attività di rimozione autovetture, realizzazione e gestione di parcheggi, realizzazione e gestione di autostazioni e di attività ed esercizi commerciali nelle stesse, impianto e gestione di servizi a chiamata e/o a domanda debole, impianto e gestione di attività di autoriparazione, impianto e gestione di attività relative alla mobilità urbana, collettame;
  • l’attività di studio, ricerca, progettazione, perfezionamento, formazione nel settore del trasporto pubblico della mobilità sia per conto terzi, sia per conto proprio.